Caricamento Eventi
  • Questo evento è passato.

VIRUS: IL PUNK E’ RUMORE 1982-1989

18 Gennaio @ 21:00 - 23:00

| gratuito
Devil’s Dancers + La Colonna Sonora con Goodfellas Edizioni e Blah Blah presentano:
Martedì 18 Gennaio 2022 @ Blah Blah (Via Po 21, Torino) – Inizio ore 21:00 –
Apericena dalle 18,30 fino alle 22.00
INGRESSO GRATUITO
PRESENTAZIONE DEL LIBRO
VIRUS: IL PUNK E’ RUMORE 1982-1989
con gli autori: Marco Teatro, Giacomo Spazio
più Olivier Ducasse, Giampo (Psych Out)
Il collettivo Punk anarchico Virus è ed è stato uno dei più importanti e radicali collettivi formatisi in Italia, un luogo anarchico fra i più conosciuti nel mondo. Questo libro, raccoglie vari materiali: locandine, fanzine, manifesti e volantini riportanti la firma collettiva Virus che gli autori di questo volume sono riusciti a recuperare. Tutti i materiali presentati erano resi pubblici e distribuiti liberamente durante gli anni dalla sua irruente presenza: dal 1982, anno della sua costituzione, alla sua definitiva chiusura avvenuta nel 1989. Riprodotti in ordine cronologico, ricostruiscono senza bisogno di commenti aggiuntivi, una cronistoria della città di Milano e della politica italiana negli anni ‘80. La semplicità grafica e la crudezza estetica, sono parte integrale del contenuto narrato nei testi. Il nome Virus è ricordato, non solo come sinonimo di PUNK, ma specialmente come luogo reale di sperimentazione alternativa al sistema.
Marco Teatro (Milano, 1968) è un artista, pittore, scenografo. Entra nel collettivo punk Virus nel 1985, nel 1988 sarà uno dei fondatori del centro sociale Cox 18. É stato l’ ideatore e curatore per le dieci edizioni dell’Happening Internazionale Underground, un appuntamento annuale che ha animato la città di Milano dal 1993 al 2003 . È tra i pionieri della street art milanese e nel 2021 ha scritto il libro “La guerra dei segni – un altra storia dell’arte”.
Giacomo Spazio (Milano 1957) è un artista e disegnatore grafico. Mentalmente punk, è costantemente invischiato in avventure all’interno della sfera alternativa. Tra i suoi lavori editoriali ricordiamo Pulp Libri, Rumore, Vinile e Decoder. Ha scritto nel 2002 “A New Loop”, un breve saggio audio visivo, sulla musica e nel 2006, “Fuc/K/H/sia, manuale di contro-cultura grafica per le nuove generazioni”. Dal 1982, non ha mai smesso di pubblicare fanzine.
Olivier Ducasse, agitatore del 900, attitudine punk (anzi punx): con Kollettivo negli anni 80, industrial performer subito dopo con CCC CNC NCN, distributore di vinili, cassette e punkzine quando non esistevano distribuzioni, nella redazione di Disforia, Avaria, Yeti, Punkaminazione, La Lega dei Furiosi, Nautilus, El Paso, Radio Blackout.

Dettagli

Data:
18 Gennaio
Ora:
21:00 - 23:00
Costo:
gratuito
Categoria Evento: